Quando in Tv non c’era Amici…Garrison faceva coppia con Brian


A molti anni dalla separazione dal suo storico ‘socio’ Brian Bullard torna sulla fine del suo sodalizio artistico con il simpatico coreografo – insegnante della scuola di Amici Garrison. Strade divise si, ma nemici mai.

Devo  confessarvi una cosa. Quando vidi per la prima volta Garrison ad Amici senza il suo storio compagno Brian, sentii uno strano senso di spaesamento. In fondo chi è Cip senza Ciop? Chi Ale senza Franz? Chi ancora Ficarra senza Picone o Dolce senza Gabbana? Eppure ora che sono passati tanti anni mi sono abituata a vedere il coreografo dalla lacrima più facile del west, lavorare da solo.

Ma Brian che fine a fatto? Lo scopriamo grazie a DiPiù, al quale il coreografo ha raccontato i motivi della separazione: “Abbiamo avuto l’offerta di entrare nel cast di Buona domenica, che si faceva a Roma. Io però abitavo, e abito, a Milano, non volevo trasferirmi e non ho accettato, Garrison sì: le nostre strade si sono divise – ma, spiega, non fu “Buona Domenica” il motivo principale della divisione – Era arrivato il momento che ci separassimo. Dopo avere smesso di fare i ballerini eravamo attivi come coreografi, ma ideare una coreografia insieme era diventato limitativo per entrambi: il risultato era spesso figlio di un compromesso tra noi. E questo non andava bene”.

Nonostante la fine del sodalizio artistico i due sono però rimasti in contatto, “Non abbiamo mai litigato e ci sentiamo spesso” racconta Brian che, a proposito del suo prosieguo di carriera, ha ammesso di essersi sentito inizialmente spaesato prima di tornare con successo in tv: “Inizialmente è stato un po’ strano e mi sentivo perso: dopo tanti anni in coppia non sapevo che cosa fare da solo, ma due mesi dopo l’addio mi hanno offerto di curare le coreografie di Passaparola, programma che si svolgeva a Milano. Era una bella sfida perché dovevo fare ballare le Letterine, che non erano ballerine. Ho inventato gli stacchetti, che hanno avuto molto successo. Dopo Passaparola ho curato le coreografie di altri programmi, tra cui La sai l’ultimai, Canzoni sotto l’albero e Scherzi a parte; inoltre ho curato le coreografie del film Ricordati di me di Muccino”.

Ora Brian alterna un mestiere lontano dalle luci della ribalta, lavora come insegnante di danza in un liceo, al lavoro di coreografo in tv dove, partecipando a “Quelli che il calcio…”, ha fatto il verso al suo ex socio: “ In alcune ho fatto la parodia di Amici e del mio amico Garrison. È stata una esperienza divertente che spero di poter ripetere”.