Home Notizie di Calcio e Calciatori

Bologna, Colomba firma per altre due stagioni

CONDIVIDI
Franco Colomba

Alla vigilia dell’importante match a San Siro contro l’Inter, arriva una bella notizia per i tifosi del Bologna. Infatti, l’attuale allenatore Franco Colomba ha prolungato il contratto, in scadenza il giugno prossimo, per altri due anni.

È la celebrazione dell’ottimo lavoro svolto quest’anno dal tecnico toscano, che ha permesso al Bologna di risalire dai bassi fondi della classifica in cui perversava all’inizio della stagione, con un girone di ritorno a dir poco trionfale che garantirà una probabile salvezza, che allo stato attuale si trova ad appena 5 punti di distanza, a quota 40, con 7 partite da giocare alla fine del campionato.

Ieri, pochi minuti prima dell’allenamento di rifinitura in vista dell’incontro di oggi contro la compagine di Mourinho, la presidente Menarini, il direttore generale Baraldi, il direttore sportivo Salvatori e l’allenatore Colomba si sono riuniti per mettere nero su bianco la trattativa di rinnovo. Gli accordi tra le parti erano già definiti, così la negoziazione si è conclusa nel giro di trenta minuti, con una fumata bianca.

Fugate quindi le passate incertezze sul futuro della società e sul progetto della guida tecnica. È sostanzialmente questo il messaggio che la Menarini ha voluto mandare ai tifosi: “Con questo rinnovo vogliamo dimostrare che il club non è immobile e senza programmi. Ci fa piacere che Colomba abbia voluto sposare in pieno la linea che io e Baraldi vogliamo introdurre nella gestione dei contratti, firmando un accordo dal compenso variabile, una parte fissa e una parte flessibile, legata ai risultati”.

Un’assoluta novità che dimostra l’ambiziosità del progetto messo in piedi dalla famiglia Menarini, che si pone l’obiettivo del ritorno in Europa nel prossimo anno.

Felicissimo della firma lo stesso Colomba, come si legge nelle parole riportate da Tmw: “Sono chiaramente contento del rinnovo biennale col Bologna e delle parole spese dalla Menarini per me. Sono riuscito a fare un buon lavoro, ma la strada non è ancora completata mancando ancora diverse partite. Sono contento che abbiano pensato a me per il futuro, si realizza uno dei miei obiettivi prefissati. Per me è stato importante tornare qui, sto percorrendo la strada che ho sempre voluto”.

Una notizia attesa che trova la sua concretizzazione proprio nel giorno precedente alla partita contro l’Inter. Chissà che non sia un augurio, proprio per tentare di uscire dal Meazza con un risultato positivo.

Emanuele Ballacci