Claps: Don Vagno vide corpo a gennaio

0
CONDIVIDI

Don Vagno, viceparroco della Trinità, era stato informato da una delle due colf della presenza di uno scheletro nel sottotetto della canonica. Qui il sacerdote trovò degli occhiali da vista che mise vicino al cadavere.

Durante un interrogatorio, successivo al ritrovamento del corpo di Elisa Claps, il prete non ha omesso quanto detto sopra. Le versioni delle due donne, però, non coincidono. Margherita Santarsiero ha confermato la circostanza agli investigatori ma non alla stampa. Annalisa Lo Vito ha sempre negato il tutto.

Don Vagno ha poi dichiarato di non essere riuscito a contattare il vescovo di Potenza  e così ha desistito dall’informarlo. Inoltre precisa di non essere stato mai certo che si trattasse di Elisa.

Simona Leo