Home Anticipazioni

I fumatori hanno un QI minore

CONDIVIDI

Le persone meno intelligenti sono quella che con maggiore probabilità iniziano a fumare.

Questa è la conclusione di uno studio diretto dal professor Mark Weiser del Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Tel Aviv. La ricerca è stata realizzata su un campione di ventimila giovani tra i 18 e i 21 anni.

Ai ragazzi è stato sottoposto un test di misurazione del QI, da cui è emerso che i non fumatori si aggiravano intorno ad un punteggio di 101, mentre i fumatori hanno riscontrato un punteggio medio di 94. I fumatori pesanti, poi, hanno riportato un punteggio di 90.

Quindi il QI decresce con il crescere delle sigarette.

Simona Leo