Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

I migliori sono stati gli inglesi: i pesci d’aprile e bufale 2010

CONDIVIDI

La Gran Bretagna è stata la patria di molti altri scherzi divertenti a partire dalle  compagnie aeree:
 EasyJet vuole trasmettere in filodiffusione il brano Italia amore mio di Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia e Luca Canonici su tutti i voli da e per l’Italia con lo scopo di velocizzare la discesa dall’aereo. Ryanair invece installerebbe su ogni apparecchio distributori automatici di bevande, sandwich, sigarette e preservativi utilizzando i proventi per ridurre del 50% il personale di bordo. La stessa Regina d’Inghilterra è apparsa su diversi quotidiani inglesi in una foto che la ritraeva in viaggio su un volo low cost da 22,99 sterline: rimane il sospetto che si tratti di un vero pesce.
Il quotidiano The Sun ha annunciato la pubblicazione della prima pagina di giornale aromatizzata, che invece di essere letta deve essere leccata. Il Daily Telegraph ha pubblicizzato l’iniziativa di un fornitore web che vuole usare dei furetti per scavare i tunnel sotterranei necessari per portare la rete nelle aree più remote. Alla BBC invece è stato diffuso l’annuncio che la madre di Shakespeare era francese. Sul Daily Mail promossa l’iniziativa di una azienda che fornisce soccorso stradale agli automobilisti in panne in mezzo al traffico inviando meccanici dotati di razzi a propulsione che gli consentono di volare direttamente sul posto.

Gli inglesi hanno reagito con il solito aplomb alla notizia che gli scienziati del Cern vogliono sfruttare l’estesa rete di cunicoli della loro metropolitana per l’accelerazione dei protoni: unico rischio sarebbe la creazione di un buco nero proprio sotto la capitale inglese. In Scozia tutti i telegiornali hanno ripreso la notizia dell’orso polare approdato a nuoto alle coste delle Highlands dopo che il suo iceberg si era sciolto. Il Titanic ha lanciato un SOS per avaria a largo delle coste della Cornovaglia: gli unici a non ridere sono stati i marinai, che si trovavano davvero in pericolo su un’imbarcazione chiamata come lo sfortunato transatlantico, ma non sono stati creduti dalla Guardia costiera. Pensate che sia stato più triste del previsto? Gli amici tedeschi si sono esposti di più con meno effetto: la casa automobilistica Bmw ha proposto la personalizzazione del logo della propria macchina, di colori diversi a seconda dello schieramento politico del proprietario. Non è uno scherzo …surreale ma vero.

Ilaria Salzano