Il Robert Pattinson pasquale è tutto da sgranocchiare

 
L’abbiamo visto di cera nel Museo “Madame Tussauds” di Londra, è diventato cuscino da ‘spupazzare’ nelle caldi notti invernali e borraccia per dissetarci nelle lunghe giornate estive. Un Robert Pattinson, uomo per ogni stagione, che non poteva certo lasciarci orfane a Pasqua. Ecco la versione più dolce del bel vampiro.

Diciotto chili di cioccolato belga al latte lavorato dall’artista Prudente Staite, due settimane di lavoro e migliaia di ragazze che partecipano ad un concorso per conquistare l’ambito manufatto. Ma cosa si nasconde dietro tutto questo interesse? Golosità? Si, certo. Ma credo che per lo più il merito sia del fatto che il premio ha le sembianze di Robert Pattinson.

Il divo di Twilight, dopo essere stato nominato da un sondaggio del sito Lovefilm, come l’attore più “gustoso” di Hollywood (sbaragliando la concorrenza con il 16% di preferenze e avendo la meglio su Johnny Depp e Gerard Butler), è stato scolpito nel cioccolato per fare un gradito regalo ad una fortunata fan. Sulla somiglianza tra l’originale e la copia cioccolatosa potremmo dibattere a lungo, ma tant’è…l’importante è l’ispirazione vampiresca.

Per poter affondare i propri denti sul collo scioglievolissimo del bel vampiro, basta rispondere ad una semplice domanda sul sito di LoveFilm, anche se, care amiche, la concorrenza da battere è molto numerosa. Infatti stando a quanto ha dichiarato Fliss White, una responsabile di LoveFilm, pare che il sito sia stato inondato di richieste di golosissime ammiratrici…ma secondo voi la vincitrice avrà il coraggio di mangiare la dolce testolina?

S. Al.