Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Macabro evento a Parigi: gettato da un folle sotto la metropolitana

CONDIVIDI

Ennesimo gesto folle arriva dalla Francia e più precisamente dalla capitale Parigi. Un uomo ha perso la sua vita in maniera inspiegabile. Senza nessuna razionalità è stato spinto con forza sui binari da uno sconosciuto che poi si è dileguato senza lasciar traccia dietro a sé. In quel momento passava la metropolitana parigina che non ha lasciato nessuno scampo al malcapitato francese che è finito schiacciato sulle rotaie. Il fatto è avvenuto presso la “Gare del Lyon”, una delle fermate più note e conosciute del perimetro ferroviario cittadino.

L’individuo, che aveva 52 anni, era incensurato e conduceva una vita tranquilla e serena. Appare dunque inspiegabile la sua macabra fine. Dalla sua scheda non risulta alcuna frequentazione con ambienti della malavita, nessuno sgherro compiuto nei confronti di altre persone. Un vero e proprio mistero.

Proprio per questo gli investigatori stanno battendo la pista del gesto insano e folle. L’uomo si sarebbe trovato nel momento sbagliato al posto sbagliato. Vittima di un gesto irrazionale e privo di senso. Le indagini cercano, con i pochi mezzi a disposizione, di risalire all’identità dell’omicida che però ha agito in mezzo ad una grande folla di persone dileguandosi con grandissima celerità. Sono pochissime le testimonianze di persone che hanno notato la fisionomia e il volto del colpevole, più preoccupati della scena terribile e del corpo straziato.

La stazione è stata chiusa ed il traffico metropolitano bloccato per qualche ora. Ma la zona appare fortemente contaminata dalla gente che aspettava il mezzo e che è scampata alla tragedia per puro caso. Non è la prima volta che fatti di questo genere macchiano la tranquillità parigina. A gennaio, ad esempio, un uomo aveva deciso di suicidarsi gettandosi sotto un treno che avanzava a grande velocità. All’ultimo momento aveva afferrato un giovane di 24 anni che aspettava la carrozza,e insieme a lui era finito sotto la motrice decretando la morte di entrambi.

Un luogo, dunque, che sta diventando sempre meno sicuro per i passeggeri e sempre più preferito per questi gesti inconsulti.

Alessandro Frau