Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia

Profumo: “Guardiamo al futuro con fiducia”

CONDIVIDI

Alessandro Profumo, amministratore delegato di Unicredit, all’interno della lettera allegata al bilancio del 2009, afferma “Guardiamo al futuro con fiducia. Importanti sfide ci aspettano, ma sono consapevole che abbiamo gli strumenti, ma soprattutto le persone per portarlo avanti con successo. Abbiamo scelto di rivolgerci al mercato e il successo dell’operazione dimostra come abbiamo saputo salvaguardare la nostra reputazione, conservando la fiducia dei nostri investitori”. Profumo. che  si è visto riconoscere un compenso globale di 4,3 milioni di euro contro i 3,5 del 2008, nella lettera ha sottolineato anche il fatto che è ancora presto perchè ci si possa aspettare un ritorno alla normalità dopo la crisi finanziaria. Il manager ha ricordato l’aumento di capitale da 4 miliardi lanciato nel 2009 e chiuso quest’anno: “Il successo dell’operazione dimostra come, durante un anno certamente non facile, l’istituto abbia saputo salvaguardare la reputazione e il buon nome, conservando la fiducia degli investitori perche vogliamo dare garanzie ai nostri stakeholder e la migliore che possiamo offrire loro è la nostra solidità”.

Profumo ha parlato anche della politica retributiva complessiva del gruppo UniCredit che “dimostra in particolare come i consiglieri non esecutivi sono destinatari di retribuzione variabile correlata alla performance. Ai ‘senior executive’ ad agli altri responsabili le cui scelte incidono in modo significativo sul profilo di rischio della banca sono offerte significative opportunità di retribuzione variabile, in linea con il loro ruolo strategico, i requisiti normativi e la nostra cultura della remunerazione correlata alla performance. Alla generalità dei dipendenti, è offerto un pay-out mix bilanciato in linea con il ruolo, le responsabilità nonchè la tipologia di business ed il contesto di mercato di riferimento”.

Stefano Bernardi