Home Anticipazioni

Sardegna: niente gita a causa dei bulli

CONDIVIDI

Stavolta non è la mancanza di fondi che toglie la gita ai ragazzi, ma una scelta compiuta dai genitori degli alunni della scuola media di San Vito, a Cagliari.

Niente gita, infatti, per le seconde e terze classi. La colpa è di alcuni ragazzi che avrebbero rischiato di trasformare il viaggio d’istruzione in un “viaggio-distruzione”, senza apostrofo. I piccoli teppisti che frequentano la scuola sono da troppo tempo i protagonisti di atti di bullismo sfociati in episodi di vandalismo, aggressione ai compagni di scuola e agli operatori scolastici.

Da qui la scelta dei genitori, i quali si rifiutano di mandare i loro figli in Toscana, luogo scelto per la gita di quest’anno, insieme a coloro che si sono resi protagonisti di tante angherie contro i loro bambini. La scuola non ha escluso i ‘bulletti’ per non discriminarli, ma i genitori non ci stanno.

Antonella Gullotti