Camorra: scarcerato boss per cavilli burocratici

CONDIVIDI

E’ stato scarcerato quest’oggi il boss Ettore Bosti, arrestato lo scorso otto marzo con l’accusa di essere il mandante dell’omicidio del diciassettenne Ciro Fontanarosa, che non voleva entrare a far parte del clan di Bosti. Tra le motivazioni per cui il Giudice per le indagini preliminari di Asti non ha accolto la richiesta di custodia cautelare, l’assenza dei supporti magnetici delle intercettazioni e il deposito in ritardo delle confessioni di uno dei due sicari.

Alessandro De Filippo