Software apprezzato , sviluppatore ricco sfondato

Chi di voi non vorrebbe vedere la propria applicazione prendere forma. Tutto questo è possibile realizzarlo , grazie al concorso ideato da Nokia progettare dieci piccoli software per cellulari. Per i partecipanti, in palio mille euro per i dilettanti e fino a 50 mila euro per gli sviluppatori.

Il concorso è realizzato in due tranche: nella prima, che durerà dal 2 aprile al 28 maggio, ognuno potrà ideare e creare il proprio progetto , fornendo successivamente le caratteristiche ed il suo utilizzo. Le applicazioni faranno parte di una delle seguenti categorie del concorso: DailyLife, Kids, Sport & Fitness, Business, Social Responsability, School/University, Entertainment, Food & Health, Pets, Travel & Leisure.

Ogni settimana, una giuria di esperti valuterà attentamente le proposte inviate, sulla base di tre parametri importanti: benefici per la collettività, originalità e innovazione. Le dieci migliori invenzioni saranno scoperti durante la conferenza “Frontiers of Interaction”, che si terrà a Roma il 3 e il 4 giugno. L’inventore di una applcazione partecipante si aggiudicherà un compenso di 1000 euro.

Nella seconda fase , dal 3 giugno gli sviluppatori presenti alla conferenzadisporranno di 24 ore di tempo necessarie per sviluppare e rendere funzionante un’applicazione a loro scelta prendendo in considerazione una tra le dieci idee rimaste. Al termine delle 24 ore le applicazioni che saranno inviate sul sito ufficiale saranno giudicate da una giuria specializzata: lo sviluppatore vincitore riceverà un premio , alquanto considerevole , di 30 mila euro. Inoltre, l’applicazione che entro il 31 di ottobre sarà stata la più scaricata permetterà agli sviluppatori di vincere ulteriori 20 mila euro. Il concorso “Nokia Apps to be Wired” è sponsorizzato da Nokia e Wired Italia. Tutte le informazioni per partecipare sono disponibile sul sito www.nokiaideas.it

Le apps stanno avendo uno straordinario successo , senza limiti. Si tratta di piccoli software scaricabili gratuitamente o per pochi centesimi che occupano immensi campi di utilizzo. All’inizio di quest’anno l’iTunes App Store, il negozio di applicazioni per l’Apple iPhone, ha raggiunto la cifra dei 10 miliardi di download.

Davide D’Alessandro