Home Cultura

Buon compleanno, Charlie Brown

CONDIVIDI

Non si direbbe, eppure quel ragazzetto dalla testa tonda e solo un ricciolo in testa, buffo e insicuro, che è Charlie Brown, oggi compie sessant’anni.

Charlie Brown è un membro dei Peanuts fin dall’inizio; disegnato da Charles M. Schulz, è nato nel 1950 ma ha da sempre otto anni e mezzo e insieme agli amici Snoopy, Lucy van Pelt, Linus, Sally, Schroeder vive la vita di una scolaro di terza elementare, un po’ ansioso ma determinato, amante degli aquiloni e del baseball, pur essendo però un terribile lanciatore.

Il suo aspetto non è mai cambiato e sin dalla prima striscia di fumetti in cui è apparso veste sempre un maglione giallo  con una greca nera a zig-zag attorno alla vita. Ha una sorella, Sally Brown, che lo assilla costantemente per essere aiutata a fare i compiti e un’amica, la brontolona Lucy, sorella a sua volta di Linus (quello con la copertina, per intenderci), dalla quale viene perennemente ripreso a causa della sua aria da perdente e della sconfinata sfiducia che ha in sé stesso.

Creando Charlie Brown, Schulz ha creato un fumetto eterno che sopravviverà a noi, senza contare il fatto che non ci si può non riconoscere in quel bambino che scriveva alla ragazzina dei capelli rossi, cestinando le lettere prima di poterle inviare, senza avere mai il coraggio di rivolgerle la parola.

Poco prima di morire, Schulz ha richiesto nel suo testamento che i personaggi dei Peanuts rimanessero genuini e che non si disegnassero nuove strisce basate sulle sue creature.

“Cari amici ho avuto la fortuna di disegnare Charlie Brown e i suoi amici per quasi cinquant’anni. È stata la realizzazione del sogno che avevo fin da bambino. Purtroppo, però, ora non sono più in grado di mantenere il ritmo di lavoro richiesto da una striscia quotidiana. La mia famiglia non desidera che i Peanuts siano disegnati da qualcun altro, quindi annuncio il mio ritiro dall’attività. Sono grato per la lealtà dei miei collaboratori e per la meravigliosa amicizia e l’affetto espressi dai lettori della mia “striscia” in tutti questi anni. Charlie Brown, Snoopy, Linus, Lucy… non potrò mai dimenticarli”.


Non possiamo e non vogliamo dimenticarti. Buon compleanno, Charlie Brown.

Claudia Fiume