Doping: perquisite le case di Bernucci e Petacchi

CONDIVIDI

I due ciclisti Bernucci e Petacchi sono stati al centro di una nuova inchiesta dei NAS sul doping nello sport, in particolar modo sul ciclismo, sempre sulla scena del doping.

La casa di Bernucci è stata perquisita dai NAS mentre il ciclista era fuori dalla propria abitazione, occupata dalla moglie: l’atleta ha dichiarato che i farmaci trovati erano a disposizione del fratello e non sue. Tali farmaci contenevano sibutramina, composto chimico vietato dallo stato italiano, e Bernucci era già stato trovato positivo a tale farmaco nel 2007 durante il Giro di Germania.

Si prospetta un altro duro colpo per i ciclisti italiani.

Mario Petillo