Giro delle Fiandre: Fabian Cancellara vola e trionfa sui muri

CONDIVIDI

Lo svizzero Fabian Cancellara, alla vigilia della classica belga, aveva dichiarato, riferendosi proprio alla sfida con Tom Boonen: «Molti scooter non riescono ad andare a 50 all’ora come facciamo noi. Sarà come vedere Stoner contro Valentino Rossi sulle bici».
Nella gara i due si sono trovati da pronostico davanti a tutti. Lo svizzero, conscio della superiorità del belga in volata, doveva, per forza di cose, fare il possibile per presentarsi solo al traguardo. Ed è quello che ha fatto. Trovata la collaborazione di Boonen, i due campioni hanno accumulato un rassicurante vantaggio sugli inseguitori e, al momento giusto, Cancellara con una progressione impressionante ha lasciato sul posto il compagno di fuga e, negli ultimi 15 km, si è involato verso uno strameritato trionfo.

Valeria Panzeri