Pasqua nel Golfo di Napoli: assalto alle isole, ressa agli imbarchi

0
CONDIVIDI

In questa Pasqua scandita da traffico e maltempo in tutto il paese, nessuno rinuncia alla sua vacanza. Tra le mete turistiche preferite vi sono senza dubbio le isole del Golfo di Napoli, che sono state letteralmente prese d’assalto, complice un timido sole che ha incoraggiato la corsa all’imbarco.

Ben 20 mila passeggeri sui traghetti, 80 mila in 4 giorni all’aeroporto e alberghi tutti pieni. Capri e Ischia nella giornata di ieri hanno registrato, rispettivamente, l’arrivo di 10 mila e 9 mila turisti.

Ai moli di Beverella e Mergellina polizia e vigili urbani hanno dovuto far fronte a file da record per l’imbarco ai traghetti.

Viviana Cimino