Home Notizie di Calcio e Calciatori

Pasqualin:” Mou potrebbe andare via”

CONDIVIDI

Tuttomercatoweb.com ha analizzato il prossimo mercato estivo con Pasqualin, massimo esperto e procuratore.

Dottor Pasqualin, partiamo da casa Inter. Si è appena chiarita la situazione tra Mourinho e Balotelli, ma si ha la sensazione che sia più che altro una tregua. Resteranno entrambi all’Inter?
“Io credo che sia praticamente impossibile vedere Balotelli lontano dai nerazzurri mentre potrebbe essere più facile che Mourinho se ne vada. Moratti non cederà mai Balotelli. Il tecnico portoghese invece se ne potrebbe anche andare”

Come si muoverà il Milan sul mercato?
“Prima di tutto il Milan dovrà risolvere la questione Leonardo. Il tecnico brasiliano è il primo acquisto da fare. Credo comunque che i rossoneri proseguiranno nella politica intrapresa lo scorso anno e Galliani, tra le righe, l’ha anche fatto capire. Non ci saranno grandi esborsi di denaro ma i dirigenti del Milan sono bravi e sicuramente sapranno muoversi”

Ma lei vede un Leonardo lontano dal Milan?
“Al momento è più concreta l’ipotesi di una permanenza”

Capitolo Juventus. Sarà rifondazione?
“Molto probabilmente si, soprattutto se arriverà un allenatore di grandissima personalità. Sicuramente ci saranno delle uscite, penso a Trezeguet o a Zebina, ma quello che più conterà sarà il profilo del nuovo tecnico. Sento fare tanti nomi ma mi sembra che si spari un po’ a casaccio. Solo i dirigenti bianconeri sanno veramente la verità”

Lei chi vedrebbe bene sulla panchina della Vecchia Signora?
“Serve un uomo di calcio, che si faccia dare le chiavi del centro sportivo e lo gestisca in toto. Dalla mattina alla sera. Penso ad uomo come Benitez. Il tecnico spagnolo, se seguito a dovere, sarebbe capace di trascinare l’intera società verso una grande crescita. Nomi a parte, comunque, serve una figura così. Ripeto, un allenatore vero, dalla fortissima personalità”

La Roma è tornata protagonista sul campo. Tornerà ad esserlo anche sul mercato?
“No. I tifosi giallorossi non devono farsi illusioni. La società deve essere grata ai calciatori e all’allenatore che stanno facendo qualcosa di straordinario ma sul mercato sarà dura. La difficoltà economica si farà sempre sentire”

E a Firenze cosa succede? E’ finito un ciclo o resta Prandelli?
“Prandelli è persona seria, davvero. Se ha detto che rimane alla Fiorentina dobbiamo credergli”

Cosa serve al Napoli per diventare una grande a tutti gli effetti?
“Un numero dieci vero. Un fantasista puro, un genietto da sistemare dietro alle punte. Hamsik gioca in quella posizione ed è fortissimo ma non ha quelle caratteristiche. Serve un grande trequartista, che abbia inventiva, che salti l’uomo”

Fonte: tuttomercatoweb.com

Pasquale Della Valle