Muore dopo un malore: per il 118 non era necessario il ricovero

CONDIVIDI

Stamattina una donna di 57 anni ha accusato un malore. Così i suoi familiari hanno chiamato il 118 per farla ricoverare in ospedale. I sanitari, però, che hanno visitato la 57enne, non hanno ritenuto opportuno il ricovero.

Dopo due ore la paziente si è nuovamente sentita male e il marito non ha esitato a richiamare il 118. La donna, però, non ce l’ha fatta ed è morta durante il trasporto in ambulanza.

Questo è quanto è accaduto a Sant’Onofrio, un comune non molto distante da Vibo Valentia, dove la donna M.M. abitava.

È stata aperta un’indagine per omicidio colposo.

Simona Leo