Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Roma: Burdisso, Toni, Vucinic, Mexes, Tonetto

CONDIVIDI

Nonostante gli spendidi risultati che sta ottenendo in questa stagione (a un punto dalla campolista Inter in campionato, a un passo dalla finale di Coppa Italia), il calciomercato della Roma sarà all’insegna del risparmio. I problemi economici non sono del tutto superati, dunque la dirigenza giallorossa si muoverà, come sempre in questi ultimi anni, con grande prudenza.

Sono tanti i giocatori che il prossimo anno potrebbero non far parte della rosa romanista. Max Tonetto, ad esempio, è in scandenza di contratto e molto difficilmente gli verrà proposto un rinnovo. Diversa la situazione di Julio Sergio, Rodrigo Taddei e David Pizarro. Per loro il prolungamento del contratto dovrebbe essere una formalità.

Molto difficile la situazione di Burdisso. Il difensore sta disputando un’ottima stagione nella Capitale. La Roma vorrebbe tenerlo, ma l’Inter detiene ancora le metà dell’argentino e per cederlo del tutto chiede parecchi milioni di euro. I non ottimali rapporti tra Roma e Inter (uniti al fatto che entrambe le squadre sono in lotta per lo scudetto), non renderanno certo facile la trattativa. Al momento le possibilità che Burdisso resti nella Capitale non superano il 50%.

Un altro difensore che potrebbe cambiare aria è Mexes. Il francese è finito in panchina proprio a causa delle belle prestazioni dell’argentino (e delle pessime sue). Sul 28enne ci sono il Milan e altre squadre della Premier League.

Luca Toni vuole rimanere alla Roma, dove è tornato ad essere, in pochi mesi, l’infallibile goleador che conoscevamo. L’ex viola, 33 anni, si libererebbe dal Bayern Monaco per pochi milioni di euro. L’unico problema potrebbe essere rappresentato dallo stipendio del centravanti azzurro. Se sarà disposto a guadagnare meno del 50% di quel che gli garantivano i tedeschi, la sua permanenza a Roma sarà pressoché certa.

Un uomo di mercato sarà certamente Mirko Vucinic. Il montenegrino, attaccante dalla classe indiscutibile, quest’anno s’è dimostrato anche molto capace in zona goal. Se arrivasse un’offerta molto vantaggiosa (circa 30-35 milioni di euro), il club giallorosso potrebbe anche cederlo e risanare così i conti. A Vucinic è interessato proprio il Bayern Monaco che però, al momento, offre meno.