Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Facebook ricorda il terremoto dell’Aquila

CONDIVIDI

Questa notte, alle 3 e 32, saranno trascorsi esattamente 365 giorni da quella tragica notte del 6 aprile 2009 che costò la vita a 308 aquilani, rimasti sepolti sotto le macerie di un sisma micidiale di cui ancora oggi i cittadini dell’Aquila e dei borghi limitrofi vivono le drammatiche conseguenze.
Mentre nel capoluogo abruzzese, a partire dal pomeriggio di oggi, si susseguiranno numerose iniziative per ricordare le vittime del disastro, con una messa notturna e una fiaccolata organizzata dai comitati cittadini, già protagonisti della rivolta delle carriole, che si potrà seguire in diretta sul blog appositamente aperto dal Comitato 3 e 32, Verità e Giustizia, anche il web si mobilita, a suo modo, per celebrare il primo anniversario del terremoto.

Come sempre, da qualche mese a questa parte, è ancora una volta Facebook lo spazio virtuale scelto dagli utenti del web per dar vita a queste particolari celebrazioni; per l’occasione, infatti, è stata creata una pagina “Una candela per L’Aquila” che ha già raccolto, alle 15.00 di oggi, circa 23mila utenti. Ma sono ancora di più gli utenti che, in queste ore, stanno condividendo sulla propria bacheca la candela scelta dal gruppo per ricordare le vittime e i superstiti del terremoto, invitando i propri amici a fare altrettanto.

Dal noto social network, inoltre, è nata lo scorso gennaio l’idea di creare un collettivo “monumento virtuale in memoria del sisma”; nel gruppo “Facebook ricorda tutte le vittime del terremoto del 6 aprile 2009”, che conta già più di 70mila adesioni, sono raccolti, infatti, i volti delle 308 vittime rimaste sepolte sotto le macerie.
Quasi 75mila sono, invece, gli utenti che hanno scelto di dar vita, all’indomani della pubblicazione su molti giornali delle intercettazioni della “cricca” degli appalti legati a Guido Bertolaso, al gruppo “Quelli che all’Aquila alle 3 e 32 non ridevano”. Per non dimenticare le vittime, per far sì che i sopravvissuti non diventino vittime degli interessi di ben determinati loschi figuri del mondo della politica e dall’economia.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram