Home Spettacolo Cinema

In sala l’ultimo film di Polanski?

CONDIVIDI

Il prossimo 9 aprile verrà distribuita nelle sale italiane l’ultima pellicola del regista Roman Polanski. “L’uomo nell’ombra”, questo il titolo del film, rappresenta probabilmente la fatica conclusiva del regista polacco, intenzionato a chiudere la sua brillante quanto discussa carriera. Il film, prodotto dalla Summit Entertainment, è una rivisitazione del romanzo di Robert Harris “Gostwriter”, edito dalla Mondadori. Lo scrittore ed il regista hanno lavorato assieme per realizzarne la sceneggiatura.

Il film narra la vicenda dell’ex primo ministro britannico Adam Lang, interpretato da Pierce Brosnan, deciso a scrivere la sua autobiografia. Dopo la morte di un suo collaboratore, Lang è costretto ad ingaggiare un gostwriter, Ewan McGregor, cui affidare la stesura del libro. Sarà proprio lo scrittore a scoprire segreti scottanti sulla vita privata del politico.

Ad eccezione del finale, non sembrano esserci quei momenti di suspence essenziali per un thriller ben riuscito. La trama si dipana fluida senza quei picchi di tensione cui il regista ci aveva abituato in altri suoi lavori. Polanski è il lontano parente dell’uomo che diede alla luce film del calibro di “Chinatown” e “Il Pianista”. Le recenti vicende giudiziarie hanno probabilmente pesato sulla vena artistica di Polanski. Il film merita comunque di essere visto per il semplice motivo che potrebbe essere l’ultima pellicola di un grande artista.

Di Marcello Accanto