Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato, Milan: Yepes, Astori, Goulon, Leon, Lukaku

CONDIVIDI

Dopo l’arrivo di Mario Yepes, 34 anni, per lui contratto biennale a un milione a stagione. Il Milan, continua la sua ricerca di giocatori per la prossima stagione. Con il rientro sicuro del giovane centrale, Davide Astori, dal Cagliari viste le parole del suo procuratore Claudio Vigorelli, rilasciate sul sito calciomercato.it. ”Il Milan ha grande fiducia in Astori e vuole valorizzarlo ancora di più facendolo allenare con un grande campione come Nesta”.
L’obiettivo ora è quello di continuare l’opera di ringiovanimento per una rosa attualmente troppo vecchiotta.

I nomi più gettonati nella folta agenda del ds Galliani sono due: il 22enne del Le Mans Darryl Herold Goulon, mediano incontrista che ha già fatto drizzare le orecchie al Napoli di De Laurentis, oltre che alle francesi  Lione e Bordeaux, e il centrocampista del Getafe, Pedro Leon, classe 1986, il cui costo del cartellino oscilla intorno ai 10 milioni di euro, troppi vista anche la possibilità di prendere a parametro zero il sopra citato Goulon, in scadenza di contratto con  Le Mans.

Per quanto riguarda l’attacco, occhi puntati sempre sul forte centravanti del Wolfsburg, Edin Dzeko, ma l’opzione in possesso della società rossonera sembra oramai sfumata, date le pesanti richieste del club tedesco. Si parla di una base d’asta di 40 milioni, cifre improponibili, almeno in questo momento per le casse milaniste e più appetibili a spendaccioni d’oltremanica come Chelsea, Tottenham e Manchester City. Il Milan ha così virato sul giovanissimo di belle speranze, Romel Lukaku, 17enne belga di origini congolesi in forza all’Anderlecht: il giocatore a quanto pare difficilmente si muoverà prima della fine del 2011, ma i rossoneri stanno cercando di opzionarlo per il futuro.“l’Anderlecht ha fissato in dieci milioni di euro il prezzo del suo cartellino, anche se non è ancora giunta alcuna specifica offerta”. Queste le parole del procuratore del giocatore.

Paolo Piccinini