Home Anticipazioni

Cina: pena di morte eseguita su giapponese

CONDIVIDI

Il cittadino giapponese Mitsunobu Akano, riconosciuto colpevole di traffico di droga, è stato messo a morte per il reato commesso. La condanna è stata eseguita presso il carcere di Liaoning, dove l’uomo era detenuto.
Il governo e la stampa giapponese hanno mosso molte critiche verso l’esecuzione della pena capitale ai danni del proprio concittadino. Yukio Hatoyama, il primo ministro, l’ha definita «spiacevole e severa», ricordano però che il Giappone non ha la facoltà di interferire con altri Paesi per quanto concerne la giustizia interna.

Valeria Panzeri

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore