Elisa Claps: la parola al medico legale

0
CONDIVIDI

In un’intervista rilasciata a Chi l’ha visto? Francesco Introna, l’anatomo patologo che si sta occupando del caso Claps, dice: ”Noi medici legali diciamo che un cadavere parla. Tutto sta nel comprendere con quale linguaggio. Il corpo di Elisa ci sta tristemente parlando”.

Per il momento sfuggono solo piccole indiscrezioni, ma non c’è nessuna dichiarazione ufficiale degli inquirenti sul reale motivo della morte della ragazza che, allora, aveva solo 17 anni.

Lo stesso Introna mantiene il massimo riserbo sul caso, ma afferma che due sono le cose realmente certe: il corpo è sicuramente di Elisa Claps, come conferma il dna, e si tratta di un omicidio.

Viviana Cimino

.