Home Notizie di Calcio e Calciatori

Hamsik: in Europa solo Lampard fa meglio, il Chelsea li sogna insieme

CONDIVIDI

Proprio così. Marek Hamsik è un centrocampista che ha segnato più dei migliori attaccanti europei. Più di Eto’o, Ronaldinho,Totti e Kakà. Persino più di Gerrard e Robben. Attualmente solo Lampard e Fabregas hanno segnato più di lui. Il Chelsea è sempre più estasiato dalle prestazioni dello slovacco e sogna di mettere insieme la coppia di centrocampisti più prolifica d’Europa. Proprio quest anno, il tabù dei gol a doppia cifra è stato abbattuto. Il tocco liftato su assist di Quagliarella contro la Lazio, ha fruttato l’undicesimo gol stagionale di Marekiaro che ha fatto dello scatto in profondità e della tecnica, il suo marchio di fabbrica per mettere il pallone in rete.

Eppure come in ogni inverno, si era temuta la crisi di astinenza per lui. Una crisi che Hamsik si è fatto scivolare addosso sengnando alla Juve e ha decisamente superato nella sfida del suo Napoli contro i biancocelesti. La dirigenza dei blues è sempre più tentata di portarlo a Stamford Bridge e oggi il “MirrorFootball” ha pubblicato dieci buoni motivi per far approdare il 22enne partenopeo in Inghilterra. Sarà un’operazione molto difficile visto l’attaccamento alla maglia del Napoli che ha lo slovacco. Il contratto è in fase di rinnovo e De Laurentiis intende rinforzarlo sia dal punto di vista dell’ingaggio e delle clausole che della durata. Il nuovo accordo dovrebbe infatti avere come scadenza il 2015.

Per Ancelotti sarebbe un vero e proprio jolly a tuttocampo. Potrebbe utilizzarlo come attaccante laterale, esterno di centrocampo o addirittura in posizione di regista. Serviranno molti soldi cash da parte di Abramovic per far cedere il Napoli. Nonostante l’affetto per la città che lo ha lanciato nel calcio che conta, nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta importante da parte degli inglesi, sarebbe un’opportunità difficilmente rifiutabile per lo slovacco. Anche perchè prima o poi il salto di qualità andrà fatto e mezza europa sta alla finestra.

Giuseppe Greco