Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Strage di pecore in Galles: colpa degli alieni

CONDIVIDI

Phil Hoyle, da ben 9 anni indaga su questo che pare essere un mistero sconfinante i limiti terrestri. Cadaveri di  ovini uccisi e orrendamente mutilati vengono periodicamente trovati dopo che nel cielo sono apparse alcune sfere luminose di un colore simile all’arancione.

In questi giorni è successo nuovamente, esattamente nello stesso modo. Hoyle è sicuro che la causa siano alcuni esperimenti alieni, dice di aver visto colpire gli animali con un raggio luminoso ( il cosiddetto “raggio traente”); sostiene che, a causa dei loro esperimenti appunto, le pecore vengano prelevate intere e restituite a pezzi, dopo essere state uccise in chissà quale modo.

Hoyle non sarebbe comunque l’unico testimone:  diversi proprietari di pecore sarebbero stati colpiti da questi particolari attacchi alieni, non destinati alla razza umana, che avrebbero il presumibile  scopo di analizzare la biologia ovina.  Le pecore, a detta dei testimoni  vengono spesso ritrovate senza ne cervello ne occhi.

“Abbiamo dedicato le nostre vite al mistero delle mutilazioni sugli animali  e alle connessioni con i numerosi avvistamenti di sfere rosse e arancioni che sono stati denunciati”. ha voluto precisare Hoyle, pensionato che ora insieme ad una quindicina di persone si sta dedicando al monitoraggio dei cieli soprastanti la foresta di Radnor, zona in cui gli i sadici alieni sarebbero più attivi.

Le M.A.M. ( Mysterious Animal Mutilation) non sono però un esclusiva gallese, ed anzi il primo caso risale al 1967, ben 43 anni fa; un cavallo fu ritrovato morto, completamente dissanguato e privo di alcune parti anatomiche. La zona, data la natura insolita del delitto, venne scannerizzata col contatore Geiger e quest’ultimo rivelò un’intensa radioattività.  Sono poi da citare  i casi dei Chupacabras”, i “succhia-capra”; tipici soprattutto dell’America latina, tale appellativo è stato dato loro a causa dei ritrovamenti di decine di capre completamente prive di sangue.

Nemmeno l’Europa è al riparto dai misteriosi quanto crudeli attacchi alieni ai danni dei nostri poveri animali. Casi similari a quelli descritti sono riscontrabili infatti anche in Francia, Spagna, Germania, Svezia e, non avrebbe potuto essere altrimenti, in  Italia.

La teoria degli attacchi alieni ha sicuramente qualcosa di mistico e soprattutto di romanticistico, ciò la potrebbe far rientrare nella categoria “leggende metropolitane” se non fosse che, di fatto, di crudeli uccisioni di animali operate nello stesso terrificante modo ne è pieno il mondo. Non c’è infatti un solo continente della Terra che non abbia avuto i suoi casi di M.A.M. e spesso, questi casi non hanno potuto essere spiegati razionalmente da forze dell’ordine o scienziati, a causa  di troppo strani indizi presenti sulla scena del crimine.

A.S.