Torino, Sacra Sindone: un milione e mezzo le prenotazioni

CONDIVIDI

Quasi tutto pronto per il grande evento che vedrà la Sacra Sindone esposta al pubblico, dal 10 aprile al 23 maggio. La visita è gratuita, ma è necessario prenotarsi su Internet: già un milione e mezzo i fedeli desiderosi di vedere il lenzuolo che avvolse il Cristo.

La città è in fermento. Il Duomo è chiuso da giorni e il sagrato è interamente transennato; inaccessibile Palazzo Chiablese, che sarà trasformato in confessionale e luogo di preghiera; viale Primo Maggio è chiuso ai mezzi pubblici e sono già stati montati i gazebo e le passerelle.

Grande attesa soprattutto per il 2 maggio, giorno in cui è prevista la visita del Papa, ma anche le altre giornate si prevedono piene di turisti, per oltre il 90 per cento italiani.

Il primo giorno dell’Ostensione, dedicato inizialmente alla stampa e ai visitatori ‘vip’, vedrà anche un’apertura straordinaria al pubblico dalle 18 alle 22.

Antonella Gullotti