Vicenza: uccide l’ex e poi tenta il suicidio

CONDIVIDI

Luca Bedore, elettricista di 24 anni, e Luana Bussolotto, 27enne di Cinto Euganeo, erano fidanzati da più di due anni, ma nell’ultimo mese la ragazza aveva deciso di lasciarlo: aveva trovato un nuovo lavoro di grafica e un nuovo appartamento, luogo del delitto, a Noventa Vicentina.

I due erano rimasti in buoni rapporti, tanto da festeggiare insieme la Pasqua. Tornati alle 18 in quell’appartamento, però,  Luca ha tentato dapprima di soffocare a mani nude l’ex fidanzata, poi con un sacchetto di nylon, infilato nella testa, fino ad ucciderla.

Il giovane si è poi inferto dei colpi al petto e alla braccia con un coltello da cucina. Ora è in ospedale.

Simona Leo