Home Cultura

A lezione da Charlie Chaplin: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso..”

CONDIVIDI
“Fai cosa ti dice il cuore…. La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali.
Canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi. Un giorno senza un sorriso è un giorno perso….”
Questa è la più bella metafora sulla vita che io conosco. Un sipario che è destinato a calare, spegnendo ogni rantolo di vita. Non possiamo aver coscienza di quando queste morbide mura ci separeranno dall’esistenza e per questo è nostro dovere vivere ogni momento come se fosse l’ultimo.
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura, che si rivela solo a chi lo cerca.
Ecco una delle poche cose in cui il povero può sentirsi più ricco del ricco stesso. le emozioni, come il silenzio ed i suoi effetti, non possono essere comprati, vanno vissuti. Chi è abituato a non percepire non sentirà mai la bellezza del silenzio della natura. Esiste la grande famiglia di coloro che vogliono appassionatamente apprendere. Io ero uno di loro. Ma i miei motivi non erano così disinteressati;volevo imparare non per amore della cultura ma per difendermi dal disprezzo che il mondo riserva agli ignoranti. Perciò quando avevo un po’ di tempo libero andavo a curiosare intorno alle bancarelle dei libri usati.
Oggi questo disagio è completamente ribaltato. tra i i giovani sopratutto sono gli intellettuali o semplicemente coloro che leggono libri ad essere emarginati e confinati lontano dal gruppo e dalla massa uniformatasi nell’ignoranza.
Charlie Chaplin era un grand’uomo e non solo un grande attore comico. Aveva una mente lucida capace di creare pensieri di una profondità assoluta. I suoi aforismi sono pieni di saggezza. Portano a riflettere intensamente su argomenti che spesso crediamo più scontati di quello che in realtà sono.
Alessandro Frau