Bersani (PD): “Ok riforme, subito Senato federale”

1
CONDIVIDI

Mentre la coalizione di centro destra affina la sua strategia sul come affrontare il tema delle riforme, nel Pd è il segretario Pier Luigi Bersani a fare il punto della situazione, dichiarandosi pronto ad appoggiare la riforma della riduzione del numero dei parlamentari, e della istituzione del Senato federale, temi su cui sembra sia possibile un accordo comune tra tutti i partiti maggiori.

Più scettico Antonio Di Pietro, leader dell’IDV: “Ma riforme di che? Questi si riuniscono ad Arcore ogni fine settimana semplicemente per decidere chi deve andare a fare il presidente della Repubblica, chi il presidente del Consiglio, chi il governatore di qua o di là. Ma gli italiani senza lavoro e quelli che non arrivano a fine mese, a quali riforme si appellano?”.  L.S.

Comments are closed.