Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

CIna: ecco l’animale misterioso, una nuova specie ribattezzata “Yeti” sconvolge il mondo scientifico

1
CONDIVIDI

PECHINO – Un animale avvolto nel mistero. Una specie mai vista prima. Introvabile nei vari manuali di zoologia internazionali. Nessuna immagine tra le pagine delle enciclopedie più accurate. Ormai è diventato motivo di stupore per gli studiosi e gli scienziati cinesi che sono rimasti basiti davanti a questo nuovo “animale” così originalmente peculiare. Una notizia che sta facendo il  giro del mondo, suscitando dubbi e domande nell’ambiente scientifico ma non solo.

In effetti, non si riesce a definire con certezza “cosa” sia la strana e spelacchiata creatura caduta in una trappola di cacciatori nella provincia cinese del Sichuan. Rimasta imprigionata probabilmente per la ricerca di cibo in zone lontane dalle sue abitudini di caccia. Dovrebbe essere emersa, a quanto pare, da un bosco antico poco frequentato dagli uomini.

Un animale mai visto: glabro e malridotto. Per la sua provenienza e per il mito collegato alla tradizione asiatica, è stato subito chiamato, forse a sproposito, ‘Yeti‘. Rievocazione  della mitica presenza e figura metà orso e metà uomo, che in diversi dicono di aver visto sui picchi nevosi o tra i boschi del Nepal e della Cina.

”Sembra un po’ un orso, ma senza pelo e con una lunga e grossa coda come quella dei canguri”, dice un esperto locale, Hunter Lu Chin, annunciando che l’animale verra’ presto portato a Pechino per effettuare un test del Dna. ”La sua voce, però – precisa chi ha avuto occasione di udirla – non e’ come quella di un orso, piuttosto sembra un gatto, e strilla in continuazione, forse per chiamare i suoi simili o forse perché è rimasto l’ultimo della sua specie…”.

Un vero e proprio mistero che ha fatto nascere illazioni e ipotesi continue. Dalla “identificazione” dello Yeti, all’anello “mancante” dell’evoluzione umana. Le foto dell’esemplare stanno facendo il giro del web alimentando queste molteplici voci confusionarie e lontane da una matrice scientifica accettabile. Si aspettano ora i risultati degli esami per vedere la luce in questo tunnel ancora molto buio.

Alessandro Frau

Comments are closed.