Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia

Civitavecchia, venerdì riapre la centrale Enel

CONDIVIDI

Venerdì verranno riaperti alcuni settori della centrale Enel di Civitavecchia, dove, il 3 aprile scorso un operaio è morto a causa di un incidente avvenuto nell’impianto. La decisione è stata presa in seguito alla richiesta avanzata in tal senso dai tecnici di Ispesl e Asl, entrambi membri della task force istituita dal sindaco Giovanni Moscherini, in accordo con l’amministrazione Comunale.

In risposta a ciò è arrivata, dunque, da parte del sindaco, la firma di una nuova ordinanza che modifica la precedente: “Gli enti preposti (Ispesl – Asl Rm F – Inail) – si legge nell’ordinanza – verificheranno la documentazione relativa alle procedure adottate dalla società Enel e alle misure di sicurezza poste in essere sia per l’area di cantiere, sia per quella di produzione. Tali verifiche dovranno essere concluse entro le ore 12 di venerdì 9 aprile. Enel Produzione spa – prosegue la nota – è autorizzata al riavvio della Sezione 3, per riportarla nelle condizioni di esercizio ordinario entro le ore 24 di domenica 11 e ciò – si precisa – per consentire le verifiche ‘a caldo’. In relazione alla Sezione 2, attualmente in fase di prova ed avviamento, Enel Produzione spa è autorizzata alla riapertura del cantiere a partire dalle ore 7 di venerdì 9 aprile e all’esito della comunicazione di cui al punto 2, potrà essere riavviata, al fine di poter continuare le prove di esercizio, nonché di effettuare le verifiche ‘a caldo’. In relazione alla Sezione 4 – conclude l’ordinanza del sindaco – attualmente spenta, fermo restando i provvedimenti assunti dall’Autorità Giudiziaria, viene autorizzata la verifica ‘a freddo’, che consisterà, oltre alle verifiche documentali, i controlli direttamente sul sito”.

Mauro Sedda