Intervista alla fotomodella Maura Anastasia: basta alle crudeltà sugli animali

La fotomodella Maura Anastasia, che da anni si batte per i diritti degli animali e di recente ha devoluto in beneficenza a favore degli stessi il ricavato del suo magnifico calendario, tra un impegno e l’altro ha rilasciato a NewNotizie una breve intervista per esprimere tutto il suo disappunto verso chi maltratta gli animali.

Allora Anastasia, come vanno le cose?

Beh dai non c’e’ male … sono sempre di corsa ma qualche minuto lo trovo sempre!

So che sei molto arrabbiata in questo periodo

Se penso a tutte le cattiverie che succedono ultimamente sempre a discapito dei nostri cari amici a quattro zampe allora direi che sono molto arrabbiata! Non entro nel merito altrimenti dovrei stare a parlarne per dei giorni, poi non voglio fare pubblicità a certi personaggi! Personaggi che volte restano anche impuniti!

Ma secondo te per quale motivo succedono? Cultura, cattiveria umana, che altro?

Pura crudeltà! Solo la cattiveria può essere la causa dei  maltrattamenti di cui sono vittime animali indifesi La cattiveria a volte non ha limiti … ci sono persone crudeli prive di ogni tipo di sentimento e prive di cuore; questa può essere l’unica spiegazione possibile! Poi anche la cultura sì influisce, ci sono paesi dove la crudeltà verso gli animali e’ inaudita solo perché questi vengono considerati merce per fare soldi, mi riferisco, ad esempio, alle atrocità inflitte agli animali da pelliccia oppure all’uccisione delle foche!

Già,non mi ci far pensare… come arginare secondo te questo triste fenomeno?

Restare unti, intendo noi che ci battiamo tutti i giorni per i diritti degli animali. Combattere sempre e non arrendersi mai! Tante battaglie le abbiamo già vinte e altre situazioni migliorate, pretendere sempre leggi più severe e denunciare sempre, non lasciare correre niente mai!

Ripeto leggi sempre più severe e non lasciare nessuno impunito! Poi cercare,anche nei paesi dove purtroppo le leggi non ci sono o sono completamente sbagliate, di intervenire anche lì in qualche modo. Sono stanca di vedere scene dell’orrore … vorrei non vederle più,  allora starei meglio, ma se chiudessi gli occhi allora sarebbe rinnegare la realtà e smettere di combattere, cosa che assolutamente non posso permettermi e non faro ‘ mai, anche se a volte mi sembra di andare contro i muri, parto più agguerrita che mai in difesa di una causa in cui credo con tutta me stessa, nella speranza che certi crimini verso esseri innocenti un giorno possano cessare per sempre.

Una bella sfida.. tiriamoci su il morale un attimo. Carina la tua maglietta, e’ la prima volta che ti fai fotografare in versione sportiva… siamo abituati a vederti sempre in versione sexy.

E’ la maglietta della Lida Di Olbia, sai che io sono sarda.. Vorrei porgere un saluto ai volontari della Lida perché ogni giorno compiono miracoli con il loro impegno a favore degli animali! Poi Chiliamacisegua e tutte le altre associazioni animaliste.

E invece lui chi e’? Questo gattone e’ stupendo!

Gerry, il mio amore, mi segue ovunque, e’ un vero tesoro! Il mio amore per lui e’ immenso!

Ma è’ vero che sarai tu la madrina d’onore al Dog Pride Day in Toscana quest’anno a Maggio?

Si  e ne sono felice. sai, quando si tratta di rappresentare cause in favore degli animali sono sempre disponibile!

Quindi se vogliamo venire a vederti possiamo?

Certo, vi aspetto numerosi sarà una bellissima manifestazione!

Dopo il tuo magnifico calendario, si vocifera che tu sia progettando anche la pubblicazione di un libro, quanto c’è di vero?

Beh e’ una cosa a cui sto’ iniziando a lavorare diciamo che e’ in un progetto futuro!

La vita privata come va ? So che di questa non vuoi mai parlare…

Infatti.. la vita privata e’ privata! (ride)

Allora non ci vuoi proprio dire niente? Ti fai vedere spesso con personaggi  sei una donna molto ambita e corteggiata..

Solo amici ti garantisco! Un particolare ringraziamento va  a tutti quelli che si sono iscritti al mio gruppo su Facebook, ”Perche i diritti degli animali vengano rispettati in tutto il mondo”, mi sono sempre molto vicini, e a tutti quelli che mi seguono nella mia causa animalista.

Inoltre.. tanti tanti baci a tutti i miei fan!

A.S.