Home Notizie di Calcio e Calciatori

Leo Messi avverte il Barcellona: “L’Inter è una squadra tosta, sarà una sfida avvincente”

0
CONDIVIDI

L’Inter è una squadra tosta. Sarà una storia completamente diversa rispetto a quanto accaduto nella fase a gironi. Conosciamo i loro giocatori e il loro gioco. Sarà una sfida avvincente“. Queste le parole rilasciate a ‘Barça Tv’ da Leo Messi all’indomani della vittoria contro l’Arsenal nei quarti di Champions. Nella fase a gironi i blaugrana furono superiori in entrambe le gare, pareggiando 0-0 a San Siro dopo aver dominato l’incontro e vincendo 2-0 la gara al Camp Nou. “Ma ora sarà un’altra storia” avverte il fenomeno argentino.

Quello che colpisce maggiormente della “pulce” è la sua straordinaria umiltà. Dopo aver vinto praticamente da solo la gara di ieri sera, l’argentino non molla la presa: “Devo continuare a migliorare perché sono già abbastanza fortunato a giocare con un gruppo di giocatori che mi vuole bene e parla bene di me. Dopo aver segnato tre gol in campionato ne ho fatti quattro in Champions, ed è sempre bello segnare in partite importanti. Ma l’altra volta ha segnato Ibra, poi è toccato a Pedro. L’importante resta sempre fare gol. E i gol arrivano sempre grazie al lavoro di tutta la squadra“.

Nel tridente di Guardiola, Messi funge spesso da punta esterna a destra. Partendo da quella posizione ha infatti la possibilità di accentrarsi e colpire di sinistro. Ieri sera, vista l’assenza di Ibrahimovic, ha giocato da centravanti atipico, spostandosi verso il centrocampo per ricevere palla e poi smistarla ai compagni che si inserivano. E la posizione gli è piaciuta: “Nel mezzo credo di vedere meglio la palla, sono vicino ai giocatori che la gestiscono maggiormente e arrivano da dietro“. Al di là della posizione, comunque, il segreto di Messi è il divertimento “Mi piace giocare a calcio, sto bene e mi diverto a giocare con la squadra“.

Dopo la splendida vittoria di ieri sera in Champions, il Barça dovrà subito convogliare tutte le proprie energie sul campionato: sabato prssimo andrà in scena l’atteso ‘clasico’ contro il Real Madrid. Quella del Bernabeu potrebbe rivelarsi la sfida decisiva della Liga, visto che entrambe le squadre sono in testa al campionato a pari punti. Ma Messi non sembra troppo preoccupato: “Intanto godiamoci questa qualificazione, poi penseremo al Real Madrid al momento giusto. Siamo in corsa per degli obiettivi importanti, e vogliamo lottare per vincerli“.

Pier Francesco Caracciolo