Home Anticipazioni

Norvegia: parroco ammette abusi su minorenne

CONDIVIDI

Il primo caso di pedofilia in Norvegia viene diffuso dalla tv locale, Nrk, che racconta la storia di Georg Muller, prete norvegese di origini tedesche, 58 anni.

Muller si era dimesso già a Giugno appena seppe delle accuse che giravano sulla sua figura: ora arriva la sua conferma dinanzi all’incapacità di conservare ancora il segreto. Abusò sessualmente di un bambino, un chirichetto che tenne il segreto per 20 anni e che verrà risarcito dalla Chiesa con una cifra pari a 500mila corone (50mila euro circa). Il caso è ora in prescrizione e l’ex parroco Muller, in cura dalle sue dimissioni, non sarebbe capace di rispondere alle accuse dato che pare abbia dimenticato tutto dopo alcune cure psicologiche.

Mario Petillo