Thailandia: camice rosse circondano parlamento, ministri in fuga

CONDIVIDI

Il governo Thaialandese ha proclamato lo stato di emergenza nel paese, dopo che le camice rosse, i sostenitori del deposto presidente Thaskin Shinawatra, hanno prima circondato la sede del parlamento, per poi fare irruzione al suo interno. I ministri sono stati costretti a fuggire in elicottero. L.S.