Home Televisione

Uomini e donne, puntata di oggi (07.04.10 parte 1). Trono over: nuove coppie e nuove rotture

CONDIVIDI

Stavolta Rosetta è entrata in studio sfoggiando un completo rosso, impreziosito da i soliti occhialoni (con stelline disegnate sulle lenti) ed un ombrellino (“Fuori piove!”). Accompagnata da Rosa, la signora più amata d’Italia si è accomodata al suo posto, pronta a commentare la puntata odierna del trono over.

“Che hai fatto a Pasqua? Hai mangiato l’uovo e la colomba? E quegli occhiali con le stelline dove li hai presi??? In questo week end hai firmato un po’ di autografi, sono venuti i fotografi? Io qualche foto l’ho vista in giro…”, queste le domande di Maria, a cui Rosetta ha risposto col solito tono smaliziato: Io mi sono chiusa in casa: in paese non posso più andare! Ne ho le balle grosse così!.

Sono entrate le signore: Guelfa (anche lei totalmente in rosso, si è fatta prestare gli occhialoni di rosetta), Gisella, Veronica, Marisa (acclamata a gran voce dal pubblico), Margherita, Gemma, Elena, Patrizia, Luciana , Laura, Loredana e Nicoletta (che indossava un completo leopardato).
E’ stato annunciato anche Giuseppe (Rosetta ha molto gradito i suoi auguri), che ha presto lasciato la passerella agli altri signori: Giancarlo, Icaro, Mario (che ha cercato invano di coinvolgere nelle sue solite danze una signora del pubblico!), Aldo, Renzo, Giuliano, Francesco, Giovanni ed Armando (vero beniamino del pubblico in studio).
Per ultimo è entrato Massimo, il cui ruolo all’interno del trono over è ancora davvero poco chiaro…

Mario e Nicoletta si sono accomodati al centro dello studio, per venire intervistati da Maria: Allora Mario, certe cose finiscono bene, altre così così… Tu avevi regalato questo braccialetto a Nicoletta e ora lei vuole che noi lo ridiamo a te, tanto è arrabbiata… Quando l’hai conosciuta lei ha iniziato a piacerti e le hai dato la rosa rossa. La settimana scorsa la redazione vi ha chiesto con chi steste legando e Nicoletta ha detto di sentirti anche più volte al giorno e ci ha confessato che la chiamavi amore mio. Poi la redazione ha chiamato te e tu stesso hai parlato di lei, negando però che la chiamavi amore…”.

GB