Home Anticipazioni

Cadaveri ritrovati nelle acque della Dora

CONDIVIDI

I corpi privi di vita di Federica Forcella e del figlio Mattia sono stati trovati questa mattina nelle acque della Dora Baltea, nel torinese.

Si tratta di una donna italiana di 36 anni e di un bambino di 8. I cadaveri sono stati ripescati nei pressi della centrale idroelettrica di Quassolo.

I carabinieri, che si occupano dell’indagine, non escludono né l’ipotesi dell’omicidio né quella del suicidio.

Pare che la 36enne, separata, soffrisse di depressione.

L’auto della donna era parcheggiata non lontana dal luogo del ritrovamento e secondo una prima ipotesi si potrebbe parlare di suicidio-omicidicio: la donna, intenta a farla finita, si è gettata nel fiume con il figlio.

Simona Leo