Francia: niente più pubblicità sulle reti televisive pubbliche

0
CONDIVIDI

Confermata in Francia la decisione relativa all’abolizione della pubblicità dalla televisione pubblica. A dare l’annuncio dell’ufficialità del provvedimento il portavoce del governo francese Luc Chatel.

L’ipotesi di non ammettere più alcun tipo di pubblicità nelle reti pubbliche era stata avanzata circa un anno fa, esattamente a marzo 2009, anche se, già all’inizio dello scorso anno, la pubblicità era stata abolita dai canali della rete televisiva pubblica dalle ore 20:o0 in poi.

La riforma, ora ufficiale e definitiva, entrerà in vigore a partire da maggio del prossimo anno.

Viviana Cimino