Home Spettacolo

Licenziata da Chiambretti: Fiammetta racconta come Piero l’ha spenta

CONDIVIDI

Può essere un ritardo causato da un volo cancellato il motivo di un giusto licenziamento? Per Italia 1 si. Dopo le anticipazioni di Chi della scorsa settimana e la perdurante assenza notata dai telespettatori del Chiambretti Night, ora è la stessa Fiammetta a raccontare a Diva e Donna perché Pierino l’ha spenta.

Anche voi vi siete chiesti perché Fiammetta Cicogna non è più la pianista dell’esclusivo club di Piero Chiambretti? Se la risposta è si questo è l’articolo che fa per voi. Dopo le anticipazioni delle ‘Chicche di gossip’ di Chi, la neo disoccupata Fiammetta racconta i motivi del suo allontanamento dal programma.

Partiamo dal principio. La protagonista dello spot tormentone Tim conferma il fatto che l’aereo preso da Parigi per Milano aveva due ore di ritardo, smentisce però immediatamente di aver avvisato la produzione del programma:  “Ho avvisato subito Mediaset – ha dichiarato a “Diva e donna” – da quando sono arrivata in aeroporto, che c’erano disagi. Fino poi alla cancellazione del volo. Sono arrivata a Milano la sera tardi. E nemmeno sono andata in studio, ma avevo avvisato. Mi è stato detto che avrei dovuto prenotare un volo la sera prima. Figuriamoci! C’era la sfilata di Valentino. Non me la sarei persa neanche per il Papa”.

Dopo questo episodio, racconta la Cicogna, un muro di silenzio le ha fatto capire che la sua presenza non era più richiesta: “Almeno Piero potrebbe rispondere ai miei sms. Invece nulla. Ho avuto solo mezze frasi, da Mediaset, per farmi capire che non ero più attesa nel programma. E tutto perché non mi sono presentata una volta, per un volo cancellato. Io sono fatta così, ho sempre mille cose da fare, mille progetti da seguire. In fondo non è morto nessuno. Però, umanamente, ci sono rimasta male che Piero non mi abbia risposto. Mi spiace che si sia arrabbiato, per questo gli ho mandato molti sms di scuse. Piero chiamami almeno per insultarmi!”.

Ma il dispiacere non è solo per le mancate risposte ai messaggi. A Fiammetta non va proprio giù la voce secondo la quale, quello sarebbe stato l’ennesimo ritardo: “Non è bello che qualcuno abbia detto questo. Tra l’altro non credevano nemmeno che il mio volo fosse stato cancellato. In mezzo al caos di quel giorno, ho dovuto anche farmi dare un documento dalla Sea-Aeroporti Milano con l’elenco dei voli soppressi”.

A parte ciò Fiammetta però non sembra troppo dispiaciuta di non essere più nel cast del programma
. Sa perfettamente come trascorrere il suo tempo: “Facendo un sacco di provini per il cinema. Sono più spesso a Roma che a Milano. Qualche volta anche oltreoceano. Mi hanno persino provinata per un ruolo … da esorcista. Poi curo molto il mio sito www.loveresto.com, dedicato ai posti dove mangiare bene in tutta Italia. E tengo un mio blog sul sito del quotidiano Libero dove parlo di tutto, dalle elezioni alla moda”.