Home Notizie di Calcio e Calciatori

Renica:” Per il Napoli difficile gara contro il Parma”

CONDIVIDI

Alessandro Renica ha analizzato la prossima sfida tra il Napoli ed il Parma.

Renica, sabato il Napoli affronterà il Parma: che partita bisogna attendersi?
“La prossima gara sarà molto complicata per il Napoli, il Parma è una squadra ostica ed ha un ottimo collettivo, inoltre Guidolin ha svolto un eccellente lavoro. Il Napoli ha i mezzi per vincere la partita ma il risultato non è scontato anche perchè gli emiliani possono ancora ambire alla qualificazione Uefa e si impegneranno molto. Conoscendo Guidolin credo che starà preparando la gara con molta attenzione. Il Napoli dal canto suo deve fare risultato per poter centrare il quarto posto”.

Il quarto posto è alla portata del Napoli? Quali squadre sono le favorite per il raggiungimento di questo obietiivo?
“Trovo difficile esprimere questo pronostico. Credo che il Napoli abbia le carte in regola però dovrà giocarsi il posto con la Sampdoria ed il Palermo, che sono due squadre in grande spolvero. Come dicevo è difficile fare un pronostico perchè ogni domenica, a risultati acquisiti, ci sono delle novità. Ad esempio la scorsa settimana mi sarei aspettato la riconferma del Palermo che invece ha perso con il Catania. Ora è salita alla ribalta la Sampdoria, che ha recuperato giocatori importanti e vincendo a Verona con il Chievo ha dimostrato di poter ambire al quarto posto. Il bello del calcio è proprio questo, solo il campo emette il verdetto ed è sul campo che le squadre devono dimostrare il loro valore. Sono fiducioso per il Napoli, può farcela perchè sta lavorando bene. Mancano sei partite alla fine del campionato ed avrà la meglio la squadra che riuscirà ad esprimere il gioco migliore. L’importante sarà mantenere compatto l’ambiente poi saranno importanti concentrazione ed unità di intenti oltre che la forma fisica e l’organizzazione di gioco”.

Il Napoli è in un buon momento e Mazzarri ha trovato un nuovo assetto: cosa pensi al riguardo?
“Mazzarri ha apportato dei correttivi che si stanno dimostrando efficaci. Lavezzi posizionato come prima punta è un valore aggiunto perchè con la sua velocità è in grado di dare profondità alla squadra oltre che fantasia ed imprevedibilità. In questo periodo, con il bel tempo, i campi di gioco sono migliori e questo favorisce giocatori tecnici come lo stesso Lavezzi oppure Quagliarella ed Hamsik. Riguardo a Quagliarella, che mi sembra abbia ritrovato lo smalto giusto, penso possa essere determinante per questo finale di stagione perchè è un giocatore dotato di grosse doti tecniche”.

In che modo il Parma potrebbe creare difficoltà al Napoli? Quale giocatore potrebbe essere un problema per gli azzurri?
“Il Parma è una squadra dotata di ottimi elementi e di un collettivo ben organizzato. I giocatori applicano alla perfezione le disposizioni di Guidolin e fondamentalmente, credo, stia proprio nel collettivo la forza di questa squadra. Tra i giocatori emiliani più pericolosi direi Bojinov. E’ un ottimo attaccante che ha superato il momento critico ed in queste ultime giornate sta segnando gol importanti. Si esprime bene nel ruolo di centrale d’attacco perchè è bravo sia in area di rigore che nella partecipazione alla manovra e poi una delle sue caratteristiche migliori è il tiro da lontano. Credo che i difensori del Napoli dovranno fare molta attenzione a lui, lasciarlo troppo libero sarebbe un errore”.

Fonte: Redazione Napolisoccer.NET

Pasquale Della Valle