Pedofilia: il Papa vuole incontrare le vittime

Il Vaticano ha annunciato che Benedetto XVI vuole incontrare altre vittime di abusi sessuali compiuti da preti pedofili, come ha già fatto nel corso delle sue visite negli Stati Uniti e in Australia. Lo ha confermato il portavoce del Vaticano, padre Federico Lombardi: “Molte vittime – ha detto – non cercano compensi economici, ma aiuto interiore, un giudizio nella loro dolorosa vicenda personale”.

Il Pontefice ha, inoltre, posto l’accento sulla responsabilità della Chiesa nello scegliere attentamente i sacerdoti, allo scopo di evitare altri scandali. “In prospettiva – ha detto padre Lombardi – la formazione e la selezione dei candidati al sacerdozio, e più generalmente del personale delle istituzioni educative e pastorali, sono la premessa per un’efficace prevenzione di abusi possibili”, aggiungendo che scegliere uomini con “una sana maturità della personalità, anche dal punto di vista della sessualità, è sempre stata una sfida difficile; ma oggi lo è ancora di più”.

Antonella Gullotti