Legambiente fa “brillare” il Sun Day 2010

 

Oggi e domani Legambiente presenta, insieme a Sorgenia, il Sun Day 2010: una serie di iniziative in varie piazze italiane con l’obiettivo di informare e promuovere l’uso di fonti di energia rinnovabili e “pulite”.

Questo week-end non è un momento isolato, ma rientra negli Energy Day del programma Sustainable Energy in Europe. Questa campagna mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a incentivare la produzione di energia con modalità efficaci e rispettose dell’ambiente fra i singoli cittadini, aziende private e soggetti pubblici.

La Commissione Europea ha messo a punto da alcuni anni questo insieme di iniziative che in Italia sono coordinate dal Ministero dell’Ambiente e realizzate con il contributo di Legambiente.

In questa due giorni i circoli dell’associazione si impegneranno nella distribuzione di materiale informativo su alcuni temi importanti, anche se a volte poco conosciuti dal pubblico.

Per quanto riguarda l’aspetto legato alle energie rinnovabili, si darà particolare attenzione a quella solare discutendo di incentivi fiscali e sovvenzioni pubbliche per l’adozione di pannelli solari, novità tecnologiche, prezzi. Per avere un’idea più precisa di questa realtà in evoluzione si terranno anche visite guidate agli impianti solari.

Un altro tema significativo è quello del risparmio energetico che passa sia attraverso i comportamenti dei singoli, sia attraverso investimenti nella ricerca scientifico-tecnologica e progetti di sviluppo sostenibile in campo energetico e ambientale.

 L’edizione del Sun Day 2010, inoltre, è collegata agli European Solar Days, che si possono seguire su www.europeansolardays.it.

Le iniziative previste in tutta la penisola sono molte, quindi è consigliabile visitare i link dedicati al Sun Day (http://www.legambiente.eu/archivi.php?idArchivio=131)

Per fare solo alcuni esempi, oggi a Milano una cucina a energia solare affiancherà i più tradizionali depliant informativi; a Bologna si potrà passare dal colloquio con installatori di impianti solari alla visita a luoghi storici come Porta Galliera e il Parco archeologico delle mura.

 

A Bari il circolo locale di Legambiente approfitterà dell’Expolevante per dare informazioni utili e dimostrazione pratiche sui vantaggi dell’energia rinnovabile.

Domenica si potrà visitare a Ercolano una mostra fotografica che mette a confronto energie pulite e “sporche”, mentre a Campobasso l’Expo dell’agricoltura dedicherà alcuni incontri alle bioenergie e alle innovazioni per le aziende agricole.

 

L. Denaro