Brasile, 224 morti per le piogge

 

Aumenta il bollettino di morte a causa delle frane provocate dalle piogge della scorsa settimana in Brasile. Solo a Rio de Janeiro sono state 224 le vittime. Da domani inizierà il trasferimento di circa 300 famiglie residenti nel Morro dell’ Urubù una delle favelas della città, considerata un’area a rischio.

Secondo il sindaco di Rio, Eduardo Pes, le abitazioni saranno demolite, ricordando che gli evacuati – secondo una stima sarebbero 15.000 – riceveranno 150 dollari al mese dalle autorità per affittare altre case.

Serena De Carlo