Comunità Montana dei Cimini: un opuscolo per conoscere le attività svolte

Un’analisi dettagliata dell’attività svolta, per divulgare i tanti campi d’intervento, dalla sistemazione delle strade rurali alla promozione del territorio, dall’impegno sui prodotti tipici a quello per la lotta al cinipide del castagno su cui, proprio nelle settimane scorse, sono stati investiti 30 mila euro.

Tutto questo è contenuto nell’opuscolo dato alle stampe dalla Comunità montana dei Cimini, che sarà distribuito a tutti i Comuni aderenti e durante le fiere e le manifestazioni a cui l’ente partecipa (come, ad esempio, quella della Borsa del turismo sociale ed associato organizzata da Confesercenti).

Nella brochure sono contenuti nel dettaglio tutti i campi d’intervento, con i relativi finanziamenti erogati per i diversi progetti e quelli ottenuti: tra le ultime, ad esempio, importanza notevole ha assunto il progetto “Gemma” (Gestione e modernizzazione della macchina amministrativa), un piano finalizzato alla modernizzazione amministrativa dell’ente che prevede la creazione di un portale web per la coltivazione, tutela fitosanitaria, gestione valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli tipici della Comunità Montana.

Dicono il presidente Angelo Cappelli e il vice Pompilio Pizzi: “Emerge sempre più il ruolo di ente a contatto con il territorio della Comunità montana dei Cimini, che lavora in maniera silenziosa ma efficace.

Non è un caso se la collaborazione con i cittadini, le imprese e le associazioni si fa sempre più stretta, a dimostrazione dell’impegno messo nel fare al meglio i compiti assegnati”.

Wanda Cherubini