Il Vaticano perdona i Beatles: Ringo “Che m’importa? Pensino ai problemi che hanno”

Alle origini della quasi scomunica del Vaticano verso i Beatles fu una frase pronunciata da John Lennon che in un’intervista definì, nel 1966, il celebre gruppo più popolare di Gesù Cristo“.

Ieri l’Osservatore Romano, in occasione del quarantennale dello scioglimento del gruppo i Fab Four, li “riabilita“, nonostante si ricordi la loro vita di eccessi, in nome della bellezza della musica.

Pronta la replica del batterista Ringo Starr intervistato, in merito, dalla CNN: “Eravamo satanici e adesso ci perdonano? Credo che il Vaticano abbia altre cose di cui parlare e pensare che non dei Beatles”.

I couldn’t care lessovvero “non me me potrebbe importare di meno”

Più chiaro di così…

Valeria Panzeri