Tornano i Litfiba, Pelù e Renzulli di nuovo insieme sul palco

Un ritorno col botto. I Litfiba risorgono nella loro veste originaria, quella più attesa, quella andatasi dissolvendo più di dieci anni fa. Era infatti il 1999 quando Piero Pelù, storica voce della band, si allontanò per intraprendere la carriera di solista, ma ora viene riproposta l’antica formazione ed il cantante fiorentino torna assieme al chitarrista Federico “Ghigo” Renzulli. I due presi così come sono sembrerebbero i rappresentanti di due fazioni opposte. Renzulli è riservato, abile scrittore e musicista ma costantemente lontano dalla scena; Pelù è un animale da palcoscenico, è forma pura e presenza rock che è corpo e sostanza dello spettacolo.

Il grande ritorno della coppia in Italia è stato preceduto da alcune date all’estero, a Losanna, Monaco di Baviera e Zurigo. Assieme a Pelù e Renzulli nei Litfiba troviamo anche Pino Fidanza alla batteria, Daniele “Barni” Bagni al basso e Federico “Sago” Sagona alle tastiere. La band si è scatenata sfoderando tutto lo storico repertorio fra cui i cavalli di battaglia come Spirito, Cangaceiro, Lacio Drom, El diablo. In molti si chiedono il perché di questa riunione (i più maliziosi dicono che sia per motivi di natura economica) che Pelù e Renzulli hanno ufficialmente definito “un live incendiario in sintonia con i tempi che viviamo”. I due hanno anche rivelato: “Quando ci siamo rivisti in studio e abbiamo attaccato il jack è stato fulminante, come se dieci anni di separazione non ci fossero mai stati. La linea è quella della continuità con il passato guardando al futuro. Ora presentiamo i nostri cavalli di battaglia con la classica formazione Litfiba, voce, chitarra, basso, tastiere e batteria”.

La riunione ovviamente non tiene conto di ciò che è stato fatto sia da Piero Pelù in versione solista che da Renzulli durante questi ultimi dieci anni di strade divise; nello spettacolo è assente anche la nuova canzone scritta assieme, Sole nero. I prossimi appuntamenti sono: 16-17 aprile al Mandela Forum di Firenzea, 19 aprile al Palalottomatica di Roma, 21 aprile al PalaTupparello di Acireale e poi un tour che comprenderà tutta l’estate.

Andrea Camillo