HellRTS, minaccia per i Mac

E’ il nuovo malware che minaccia i Mac. Si chiama HellRTS, o almeno così lo ha battezzato la Intego – società di sicurezza informatica – che ha individuado una nuova minaccia in grado di colpire tutti i Mac. HellRTS altro non è una variante del malware noto fin dal 2004, è in grado di duplicarsi, sotto il nome di altri applicativi, ed inserirsi nella lista delle applicazioni di Mac OS.
Il malware, una volta infettata la macchina, riesce ad attivare un proprio server – con porta d’accesso e password – dal quale può: inviare e-mail, contattare un server in remoto e garantire l’accesso diretto al Mac malcapitato.
Inoltre, i ricercatori Intego specificano che non è possibile individuare il malware attraverso l’utilty monitoraggio attività, in quanto questi, camuffandosi sotto forma di un altro software, si rende irriconoscibile.
Un bel grattacapo per gli utenti della mela che, a causa del software malevolo, potrebbero vedere il proprio Mac come una “casa” aperta a tutti!
Per permettere il contagio il malware deve essere installato sul mac tramite software trojan o semplicemente sfruttando una falla di sicurezza del browser.
Il codice è attualmente distribuito tra gli utenti di vari forum, il che significa che presto potrebbe arrivare nelle mani di pirati informatici pronti a sferrare attacchi.
Non sono notizie confortanti di certo, soprattutto se si pensa che negli ultimi anni la vulnerabilità del sistema con la mela è decisamente aumentata; solo tra il 2003 ed il 2005 è cresciuta del 230 %, merito anche della nuova linea di prodotti (iPhone, iPod, iPad) che attirano sempre più malintenzionati intenti a danneggiare questi sistemi.
La nota invulnerabilità dei sistemi Apple, infatti, non fa altro che aumentare il clima di sfida, tra gli ingegnieri della mela, e i tanti Hacker in circolazione.
Ci chiediamo: Non sarebbe meglio fondersi per creare qualcosa di buono anzichè farsi la guerra?

Folino Lorenzo