Home Tempi Postmoderni Scienze

iPad: tra Marketing e Casualità

0
CONDIVIDI

Per chi si fosse perso qualche passaggio della vicenda, rimandiamo all’articolo precedente:

Apple posticipa l’uscita di iPad in Europa

La questione si fa molto più complessa.

Analizzando bene le cause che hanno portato l’azienda di Cupertino al rinvio dell’uscita di iPad nei paesi Europei, saltano fuori i primi dubbi sul fatto che questa possa non essere altro che una strategia di marketing per incrementare le vendite del prodotto.

Passo indietro:

14 Aprile 2010: La Apple annuncia il rinvio dell’arrivo di iPad nel mercato Europeo, posticipando la data da fine Aprile a fine Maggio. 1 mese.

14 Aprile 2010: Vodafone (Sede di Londra) rende noto che alla fine di Maggio saranno disponibili i piani tariffari per tutti i modelli di iPad nel mercato Europeo (Germania, Italia, Regno Unito, Spagna e Australia).

Altro aneddotto interessate..
Sul sito setteb.it (stranamente??) si legge che anche TIM avrà il suo piano tariffario destinato ad iPad..
A questo punto resterebbero, momentaneamente fuori, 3 e Wind. Senza contare che la 3 è già avviata nel mercato al fianco di Apple con i propri piani tariffari per iPhone 3gs, sarebbe quindi scontato aspettarsi nei prossimi giorni una notizia ufficiale da parte della compagnia telefonica sulle tariffe destinate  alla “tavoletta“.
Viene da chiedersi, inoltre, come può un’azienda come la Apple non essere preparata ad un improvviso ed alto numero di richieste, tralaltro largamente prevedibile, visto il crescente successo del prodotto.
Un altro – straziante – dubbio che attanaglia i cuori dei tanti innamorati della Mela, riguarda le date sempre più incerte.
Infatti, nella prima data – fissata per fine Aprile – non venivano indicati i termini per le prenotazioni online che, ad oggi, sono fissati per il 10 Maggio.
Che siano casualità o strategie di Marketing, di certo non fanno gioire gli utenti, sempre più impazienti e, forse, seccati.
Per finire, potremmo dire che sono tutti pronti: possibili acquirenti, compagnie telefoniche, smanettoni e i più accaniti utenti (disposti a spendere oltre il doppio del costo reale, pur di averlo con qualche giorno di anticpo).
Manca solo lui, il protagonista, l’attrazione principale..l’iPad!

Folino Lorenzo