Laura Perego non si arrende ed invita maliziosamente Veronica Ciardi a casa sua

Giusto per non farci mai mancare niente, Laura Perego torna all’attacco riguardo Veronica Ciardi. E lo fa in perfetto stile “hard”. La pornostar infatti, mentre l’ex cubista romana si trovava ancora all’interno della Casa del Grande Fratello 10, ha dichiarato di avere avuto una storia di sesso e passione con lei. Una volta uscita dal reality, non solo la Ciardi ha negato tutto, sdegnata, ma si è presa due schiaffi dietro le quinte di “Domenica Cinque” dalla Perego per aver offeso il suo fidanzato.

Ovviamente Barbara D’Urso in seguito ha tentato la riconciliazione tra le due, ma i tentativi di un rapporto civile non sono andati a buon fine. Però la Perego non demorde, e l’evidente fame di popolarità la spinge continuamente a parlare e rilasciare interviste riguardanti Veronica.

Tra le pagine di “Top” è presente infatti, un articolo con tanto di foto “allusive”, dove la Perego, con in mano una patata con bacio a seguito le fa una velata (ma mica tanto) proposta.

“Veronica, se torni quella di prima, a casa mia c’è sempre una… patata per te!” con queste parole si apre l’intervista della Perego, che continua a confermare la sua relazione con la Ciardi, affermando: “Ci siamo frequentate nell’estate del 2008. Per quanto mi riguarda, Veronica è bisex, non ci sono dubbi. Non capisco perché lei lo neghi, in fondo non c’è nulla di male a dichiararlo, io l’ho fatto e non ho pregiudizi verso nessuno. Le persone si giudicano per quello che sono e non per i gusti sessuali”.

Recentemente Veronica Ciardi e Sarah Nile, hanno dichiarato di amarsi ma di non fare sesso, e la Perego a riguardo afferma: “Con me Veronica ci è venuta… anche se, per ora, è la mia parola contro la sua. Non sono una che ha bisogno di farsi pubblicità attraverso Veronica. Tanto è vero che al momento non ho raccontato i dettagli intimi del nostro rapporto o tirato fuori vecchi sms. Spero che lei non mi metta nella condizione di farlo” e riguardo il rapporto tra la Nile e la Ciardi spiega il suo punto di vista: “Sono un po’ squallide: si baciano in pubblico, fanno finta di stare insieme, poi dicono che non sono lesbiche. Insomma, restano ambigue” e aggiunge: “Trovo che si comportino male soprattutto nei confronti della gente che ha dovuto e che deve combattere con una società che vede gli omosessuali come dei “diversi””.

Emanuela Longo