“Grande Fratello” – Veronica Ciardi e Mauro Marin troppo legati per non fare pace… platealmente

Prima di partire per l’Albania, dove ha partecipato all’edizione locale e più modesta del “Grande Fratello 3”, Veronica Ciardi ha lasciato un messaggio, che ha incuriosito tutti, sul suo rapporto con Mauro Marin.

L’ha fatto nell’occasione di un’intervista rilasciata a Mediaset, durante la quale ha espresso pregi e difetti di alcuni suoi ex compagni del “GF”, e ha raccontato di aver chiarito un po’ di cose che erano rimaste in sospeso con Massimo Scattarella, anche se tra loro non è rimasto un gran rapporto; mentre con il vincitore dice: “Con Mauro ci resta un qualcosa da fare prossimamente. Mi sono stancata di andare lì e litigare perché lui ha voluto fino ad oggi fare questo, e poi dietro magari essere tranquilli e sereni e fare le chiacchiere, non va bene. Quindi a questo punto farò platealmente… depositerò l’ascia di guerra io e lo farà anche lui poi”.

La bella romana, forse, ingenuamente anticipa un qualcosa che dovrà avvenire in televisione, perché poi non ha voluto e potuto aggiungere altro, o magari ha voluto proprio creare l’attesa. Anche se un attimo prima l’ha definito il più bugiardo e il più attaccabrighe tra gli ex coinquilini, Veronica, all’interno della Casa, si è mostrata legata al dottor Marin, perdonandogli varie malefatte, ovvero insulti, gesti poco signorili e, l’ultima in ordine di tempo, la strategia attuata da lui ai danni dell’ex cubista e della sua amica Sarah Nile.

Ma a difesa, dell’ormai famosissimo salumiere, c’è da dire che le provocazioni di vario genere dell’ex gieffina sono state davvero tante.

Rimaniamo, dunque, in attesa di scoprire quando, dove e in che modo arriverà questa annunciata e preparata riappacificazione, sperando che Mauro Marin, in tutto questo, sia stato almeno avvertito.

Stefania Longo